fbpx

Low cost: meglio Ryanair o Easyjet?

Dillo ai tuoi amici. Condividi ora!

Low cost: meglio Ryanair o Easyjet? Ecco che ti vedo li mentre stai cercando affannosamente su Skyscanner quale sia il volo migliore per quell’isoletta greca in cui vorresti andare ad agosto.

Dopo aver visionato attentamente gli orari, gli aeroporti di partenza e quindi dopo aver deciso quello che sarà il tuo itinerario, con gli occhi grandi e rossi come due cipolle di Tropea per le troppe ore davanti al pc, la tua attenzione si ferma sulla compagnia aerea.

Ebbene si: quale scelgo? In più occasioni ti sarà capitato di farti questa domanda o se non te la sei mai posta prima o poi te la farai…

Meglio Ryanair o Easyjet? Quale delle due devo scegliere? Eh si, è un mondo difficile ma bisogna prendere una decisione ed adesso, con questo articolo, vogliamo aiutarti proprio in questa tua ennesima fatica di Ercole ed evitare di essere pervaso da dubbi amletici.

Dato che usiamo tantissimo entrambe le compagnie per organizzare i pacchetti dei nostri clienti, vogliamo darti la nostra opinione a riguardo.

Low cost: meglio Ryanair o Easyjet?

Chi è il leader del settore low cost?

Prima di tutto, per capire quale delle due compagnie sia meglio, cerchiamo di capire chi comanda il mercato delle low cost.

Ryanair è stata la prima compagnia ad affermarsi sul mercato delle low cost e a rendere questo appellativo di uso comune.

Le low cost (leggi qui per capire la differenza con le altre tipologie di volo), devono il loro successo alle tariffe al ribasso per le tratte del corto raggio, grazie ai servizi al cliente ‘ridotti’.

Per essere più chiari, una compagnia low cost, sul suo biglietto, non ha inclusi bagagli o posti a sedere, cosa che il viaggiatore può sempre decidere se includere o meno.

Questo rende più accessibile l’acquisto dei biglietti soprattutto per i soggiorni brevi.

Quale tra le due compagnie detta legge sul mercato?

Senza ombra di dubbio, quando pensi ad una low cost, il primo nome che ti viene in mente è quello di Ryanair, tanto da diventarne nel linguaggio parlato un chiaro sinonimo.

A ruota, come percezione, come diretto competitor, se devo pensare ad un secondo posto, penserei proprio ad Easy Jet.

Tuttavia ‘secondo posto‘, non significa assolutamente ‘peggiore’. Per come la vedo io direi più ‘arrivato dopo’. Perché? Per il semplice fatto che in questo caso particolare Easy Jet ci offre degli ottimi servizi.

In cosa si differenziano?

Per capire quale delle due compagnie sia meglio nonostante una sia prima e l’altra seconda, è importante capire quali sono le differenze che le contraddistinguono.

Possiamo dire che entrambe hanno tariffe equiparate. Il problema non è il prezzo. Nemmeno la sicurezza o la possibilità di acquistare i vari extra.

Secondo me la sostanziale differenza sta nell’occhio di riguardo con cui trattano la loro clientela.

Sicuramente Ryanair ci ha abituato spesso a modi di fare poco ortodossi, sia con i clienti finali (leggi qui se vuoi conoscere uno dei vari specchietti per le allodole escogitati), sia con gli agenti viaggio che propongono e vendono Ryanair (e qui puoi trovare uno dei tanti episodi in cui la compagnia irlandese si rapporta), senza contare le varie cancellazioni con zero preavviso o l’impossibilità di mettersi in contatto con loro per un reclamo, se non passando attraverso una chat che ti tiene in coda mezza giornata.

La cosa che veramente critico a Ryanair è senza ombra di dubbio il suo servizio clienti.

Molto lontana dai clienti per quello che mi riguarda, specialmente anche a causa di politiche molto restrittive (ad esempio sui rimborsi, voucher, ecc…).

Al contrario Easy Jet ha un servizio clienti che ho trovato buono: il fatto che tu possa chiamarli, contattarli su Facebook o scrivere una mail, l’ho trovato veramente eccezionale.

In 5 minuti risolvi il problema. Trovi addetti al centralino o alle varie chat piuttosto disponibili ed efficienti, piuttosto che qualcuno che dall’altra parte fa finta di non capire.

Proprio a riguardo voglio raccontarti un episodio accorso con Ryanair qualche giorno fa.

Cosa è successo?

In poche parole la cliente avrebbe dovuto ricevere un rimborso da Ryan da oltre un anno per alcuni servizi cancellati.

Avevamo bisogno di far chiarezza e capire come mai tutto questo ritardo e se la cliente vantasse il diritto al rimborso oppure no.

Beh, abbiamo provato in ogni modo tramite la loro chat a venirne a capo, tante comunicazioni e alla fine a loro nemmeno risultava la prenotazione fatta e poi cancellata (e ti posso assicurare che c’era).

Ci siamo appunto anche dichiarati agenzia viaggio e abbiamo spiegato che stavamo informandoci per conto della cliente: niente da fare (ovviamente avevamo in nostro possesso tutte le credenziali per accedere ai vari dati).

Anche la cliente, rimaneva un po’ interdetta fino a quando ci ha autorizzati a fingerci lei: magicamente la prenotazione è saltata fuori e siamo venuti a capo di tutto quanto.

Voglio solo sperare che dall’altra parte del terminale abbiamo incontrato persone poco disponibili e la nostra sia stata solo sfortuna, perché se fossero autorizzati a maltrattare gli agenti viaggio, sarebbe una cosa che farebbe sicuramente poco onore.

Low cost: meglio Ryanair o Easyjet?

Come avrai certamente capito quello che fa la differenza è il servizio clienti. E’ fondamentale per le persone trovare comprensione dall’altra parte, qualcuno che possa risolvere il problema per loro.

Chi non sarebbe disposto a pagare pur di avere qualcuno che dall’altra parte lo ascolti e cerca di andargli in contro quando si verifica una minima difficoltà?

Sicuramente Easy Jet in questo, per quello che ci riguarda fin ora, è promossa a pieni voti, mentre Ryanair rimandata a settembre.

Scopri le offerte viaggio su www.iviaggidigolia.com

Se pensi di aver bisogno di aiuto, compila il form e riceverai la nostra consulenza gratuita