WeRoad e Avventure nel Mondo sono sicuri?

A chi non piacerebbe almeno una volta partire all’avventura verso una meta esotica, alla scoperta di antiche civiltà o popoli sconosciuti?

Penso che in tanti abbiamo visto i film di Indiana Jones e almeno una volta abbiamo sognato di vestire i panni dell’esploratore più famoso del grande schermo.

Questo desiderio, non rimane solo una pellicola ma in diversi vogliono trasformarlo in realtà.

Dal cinema alla vacanza

Quale il modo migliore per emulare le gesta del mitico Indy?

Ma sicuramente fare un viaggio!

Ecco quindi che nascono tour operator specializzati nella “dimensione avventura”: è il caso di We Road e Avventure nel Mondo.

Come funzionano i modelli WeRoad e Avventure nel Mondo?

Iniziamo subito con una precisazione. Sono modi di viaggiare che non sono adatti a tutti: serve molto spirito di adattamento.

In primo luogo, l’operatore si preoccupa di creare il gruppo, formato da persone che non si conoscono ma che in comune hanno una cosa: l’amore per il viaggio. Bello! Potrai decidere di partire anche da solo e verrai abbinato ad un gruppo che via via si formerà, con la speranza che siano le persone “giuste” e buoni compagni di viaggio.

È faticoso essere condiscendenti quando si parte con gli amici, con degli sconosciuti forse lo sarà un po’ meno.

Dimenticatevi resort cool e tutte le comodità.

Vivrete a stretto contatto con la realtà locale in sistemazioni diverse da quelle a cui magari sarete abituati, come ostelli, piccoli alberghi o guest house, che può essere bello per chi vuole vivere un’esperienza nuova ma sicuramente non ti garantirà uno standard certo come magari una grande catena alberghiera potrebbe.

Altro aspetto è quello della guida turistica.Mentre in un viaggio organizzato da un tour operator convenzionale avrai una guida qualificata e competente, in questi casi avrai un tour leader, ovvero un viaggiatore al tuo pari con l’onere di fare da riferimento per il gruppo: se sei fortunato, potrai anche trovare qualche giramondo esperto, se sei sfigato, trovi qualcuno alle prime armi che magari non riesce a gestire queste situazioni.

Una cosa è certa: in un caso o in un altro non sono persone che lo fanno come lavoro.

Ultimo aspetto: gli autisti. Potrà capitare che nelle varie tratte del tour a guidare sia qualcuno dei tuoi compagni di viaggio. Ti fidi per quanto riguarda la conoscenza delle strade? E sul piano della sicurezza? Certo che se a guidare fosse un autista professionista sarebbe diverso. Purtroppo la cronaca riporta diverse disavventure che hanno avuto come protagonista qualche nostro connazionale. È sufficiente fare una semplice ricerca su Google.

Prezzo ok, ma servizio da rivedere

Ok, se per te conta il prezzo sicuramente WeRoad e Avventure nel Mondo rappresentano un’occasione vantaggiosa, ma se è importante soprattutto la qualità dei servizi, allora sono da rivedere un po’ di cose.

Penso che partire senza pensieri e spendere il giusto sia la cosa migliore per chi come te lavora un anno intero e alla fine vuole regalarsi un’esperienza sicura, con la dovuta assistenza e piacevolmente memorabile. No?

Cerchi idee per un viaggio?

Clicca qui!

…oppure…

Hai le idee chiare e vuoi un viaggio personalizzato?

Lascia i tuoi dati e sarai ricontattato!