Italia fuori dai mondiali: donna, fatti portare in vacanza a giugno!

Credo che ancora molti italiani non abbiano digerito la doccia fredda di qualche mese fa.

Più che una doccia fredda credo sia stato un bagno nelle acque del Mar Baltico a dicembre: non è una novità che l’Italia non si sia qualificata dai mondiali.

Dramma incommensurabile che ha visto scene raccapriccianti di suicidi di massa, gente che è entrata in uno stato catatonico vegetativo, scene dell’altro mondo.

Un rituale al quale sembravamo ormai abituati a vivere ogni quattro anni, quest’estate non ci accompagnerà più.

Inutile che Mediaset fa la pubblicità per dirti che per la prima volta nella storia i mondiali saranno sui canali… Chi li guarda? Nessuno. Gli italiani non sono sportivi. Gli italiani vedono solo l’Italia e basta che poi, tutta sta squadra, bohhhhh!!!

Donna, cogli la palla al balzo

Nel vero senso cara amica, cogli la palla al balzo?”In che senso?” direbbe Verdone… Nel senso che dovresti sfruttare l’occasione giusta.

Tanto era scontato: se l’Italia avesse giocato i mondiali, tuo marito avrebbe passato venti giorni in clausura tra cene, cenette e grigliate con gli amici a vedere le partite degli azzurri.

Ora tuo marito non avrà scusanti. Non avrà jolly da giocare: fatti portare in vacanza. Approfitta della debacle della nazionale per farti portare a fare un bel viaggio.

Giugno, insieme a settembre è uno dei periodi più deliziosi dell’anno per andare in vacanza: non è troppo caldo, non c’è troppa confusione, e i prezzi sono ovviamente più bassi.

Dovendo e potendo scegliere, sicuramente è un ottimo periodo per andare in vacanza.

Piuttosto che l’alta stagione…

Ti sarà capitato magari, in alta stagione, di visitare una località che per la troppa calca, per i prezzi alti e il servizio pessimo ricevuto ti ha lasciato con un po’ di amaro in bocca per aver deluso le tue aspettative?

Beh, prova ad andare in vacanza a giugno e magari potrebbe assumere tutta un’altra parvenza quella località.

Gli addetti ai servizi sono più rilassati, i prezzi più bassi, non c’è quel turismo di massa fastidioso che odi tanto… Insomma, è meglio.

Se puoi, è meglio.

Purtroppo le vacanze degli italiani si concentrano per la maggior parte in due periodi dell’anno: agosto oppure dicembre. Potendo andare controcorrente sicuramente potrai ottenere tutti quei vantaggi di cui ti ho parlato poco fa.

Una qualità migliore, e dei prezzi più convenienti.

Quindi, dato che questo inizio d’estate tuo marito sarà sicuramente più libero da impegni, approfitta e prendete un aereo.

Continuerà ancora a trovarti la scusa dei mondiali? Chiedilo all’amante.

 

Stai cercando la vacanza adatta a te e l’agenzia viaggi online che possa offrirti la giusta proposta?

Guarda le nostre proposte: CLICCA QUI!

oppure

Hai le idee chiare e cerchi un viaggio personalizzato?

Lascia i tuoi dati e sarai ricontattato!