Come rovinare il viaggio di nozze (e divorziare subito)

“Evviva gli sposiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!!!”

E così si chiude il matrimonio dell’anno. Gli ultimi brindisi tra amici, tutti mezzi brilli si avviano sulla strada del ritorno.

All’indomani tu e tuo marito vi svegliate intontiti, iniziate a preparare le valige perché tra qualche ora dovrete partire per il vostro viaggio di nozze.

L’antefatto

Diversi mesi prima, durante i preparativi per il vostro matrimonio, vi siete dati da fare parecchio per organizzare nei minimi dettagli questo magnifico evento: anche il viaggio di nozze é rientrato nelle “cose da fare”.

Chiaramente per organizzare il viaggio della vita (a meno che tu non ti voglia sposare diciotto volte come Liz Taylor) non ci vuole tanto.

Acquistare un volo intercontinentale é cosa da poco, organizzare un tour é cosa da poco, affidarsi a delle strutture acquistate “non si sa dove” che offrano “non so che garanzie” é altrettanto cosa da poco. Organizzare un viaggio é cosa da poco. Organizzare il viaggio che racconterai a figli, nipoti e pronipoti é cosa da poco…

Per il tuo matrimonio, per ogni dettaglio, hai scelto il meglio o per lo meno sei andata vicino alla scelta “top di gamma”. Ma per il tuo viaggio di nozze hai scelto di far da sola per risparmiare: tanto ci vuole poco.

Fammi capire: per il centrotavola hai speso 100 euro l’uno (che te li poteva fare pure comare Nunzia all’uncinetto a 5 euro l’uno) ma per il viaggio di nozze hai deciso di risparmiare.

I fatti

Molto ottimo! Tanto per organizzare un viaggio di nozze come quello che ti stai accingendo a vivere è qualcosa che possono fare tutti.

Creare un pacchetto vacanza in cui i servizi siano perfettamente coordinati per non avere ore buche tra un trasferimento e l’altro lo possono fare tutti.

Prendere le giuste precauzioni come coprire tutto con una bella assicurazione ed eliminare ogni rischio è un accorgimento che solitamente hanno tutti.

Prenotare in strutture garantite sapendo che la proprietà sarà professionale e soprattutto abilitata a fare il suo lavoro, è qualcosa che possono fare tutti.

Affidarsi alla prima Tigre di Mompracem che ti chiede l’amicizia su Facebook e non ad una guida abilitata a fare il suo lavoro è ordinaria amministrazione.

Chiedere consigli a destra e a manca è un modo altrettanto ortodosso di pianificare.

Mi pare ovvio.

Mi pare ovvio che se non hai mai messo il naso fuori di casa, improvvisarsi Magellano o Lara Croft è la cosa migliore per organizzare il viaggio di nozze.

E’ bene distinguere

Chiariamo bene le cose: ci sono i viaggiatori e gli avventurieri. Ci sono momenti in cui è giusto viaggiare ed altri in cui è giusto andare all’avventura, ma per il viaggio di nozze non è proprio il momento di andare all’avventura.

Anche a me piace andare all’avventura, ma non durante il viaggio di nozze.

Per una volta, vuoi trattarti come si deve? Per una volta, vuoi regalarti un’esperienza memorabile a causa dei bei ricordi e non memorabile a causa degli imprevisti che incontrerai per tutto il viaggio?

Tieniti forte: hai appena scoperto come rovinare il viaggio di nozze.

Sicuramente al tuo ritorno, scommetto il taglio dei lobi delle orecchie (per non usare un linguaggio colorato come la Cappella Sistina), che alla domanda: “Com’è andata?”, risponderai: “BEEEEENEEEEE!!!!!!”. Sicuro.

Ci sono passato prima io di te. Ce ne siamo già andati in giro per l’Europa (dove comunque ti fai capire) e ci siamo trovati più volte a fare litigate memorabili perché uno dice una cosa e una dice l’opposto.

Ma c’è una piccola differenza: non eravamo in viaggio di nozze, quella era una delle solite vacanze alla bell’e meglio che facevamo e non eravamo in Giappone, in Cambogia o in Patagonia coi pinguini.

Credo sia molto piacevole litigare durante la luna di miele e perdersi un giorno intero nel deserto Simpson in Australia o tra le isole Fiji mentre sei in canoa.

Come rovinare il viaggio di nozze ed iniziare il matrimonio “alla grande”

Quindi non solo inizierai con il piede sbagliato il tuo matrimonio, ma stai pur certa che questo sarà il modo migliore per conoscervi bene. Quando si litiga, specialmente in situazioni di disperata necessità come quelle che incontrerai, si tira fuori il proprio istinto di sopravvivenza che ti porterà a prevalere sul tuo rivale.

Conoscerai quindi il tuo alter ego che fino a quel momento credevi assopito e soprattutto conoscerai al meglio tuo marito che ti ringrazierà sputandoti addosso litri di veleno come fosse un cobra, per averlo portato in quella bellissima vacanza.

Che racconterà ai propri figli. Ma non ai tuoi.

Pensaci che sei in tempo.

 

Se ti sei vista zitella dopo che tuo marito ti ha lasciata per colpa della tua organizzazione del viaggio di nozze e vuoi affidarti ad un’agenzia online, guarda le nostre proposte: 

CLICCA QUI!

oppure

Hai le idee chiare e cerchi un viaggio personalizzato?

Lascia i tuoi dati e sarai ricontattato!