fbpx

Volo in ritardo: coordinare i vari servizi tra loro

Dillo ai tuoi amici. Condividi ora!

Cosa fare se il volo è in ritardo? Consigli utili

Magari a qualcuno è capitata questa noiosa situazione. Quando capita la prima volta, dopo aver alzato gli occhi in aria e osservato il tabellone dei voli dici tra te e te: “Ah, è in ritardo…”.

Poi ci pensi e sussurri: “In ritardo.” Piano piano inizia a farsi strada dentro di te una sensazione. Una specie di paranoia mista a insofferenza inizia a pervaderti e ad un certo punto esclami “Caxxo, è in ritardo!”.

I pensieri iniziano a succedersi velocemente uno dietro l’altro e le sinapsi iniziano a collassare tra loro.

Specialmente se siete in partenza i cattivi pensieri iniziano ad incollarvisi addosso e piano piano vedete la vostra vacanza iniziare a “creparsi”, per non dire “rovinarsi”.

Magari sapete già che da una settimana si ridurrà a sei giorni, o peggio ancora, se avete programmato una serie di tappe o un fly & drive andate nella confusione più totale ed iniziate a pensare: “E adesso, cosa faccio?”

Cosa fare se il volo è in ritardo: viaggiatore “fai da te”

Se sei un viaggiatore fai da te, un temerario della vacanza e non ti spaventa l’imprevisto, e hai programmato una semplice vacanza con tanto di volo e pernottamento dovrai solamente limitarti a telefonare all’hotel ed avvisarlo che arriverai in ritardo, pena la cancellazione della prenotazione. Si, hai capito. Dormi per strada.

Stessa cosa se hai prenotato un trasferimento dall’aeroporto all’ hotel, specie se hai pagato prima, altrimenti perdi la tua prenotazione. Se una volta arrivato, in aeroporto non trovi nessuno ad aspettarti, prenditela solo con la tua dabbenaggine.

In poche parole, se vai all’estero, assicurati di parlare la lingua del paese ospitante, perché mentre sarai all’aeroporto, super impanicato, non ci sarà nessuno ad interpretare le tue smorfie e il tuo gesticolare tipico italiano per farti capire al telefono.

Se peggio ancora la tua vacanza è un fly & drive e farai diverse tappe lungo il tuo cammino e questo ritardo causerà non pochi problemi alla tua marcia, inizia a chiamare tutti coloro che ti aspetteranno e non ti vedranno arrivare perché sei in ritardo.

Infine, se il tuo ritardo causerà addirittura la perdita del volo successivo e per risparmiare (fare il micragnoso) hai comprato i biglietti separati senza metterli sullo stesso PNR, mettiti l’anima in pace. Non solo dovrai fare quanto sopra, ma dovrai prepararti a comprare un biglietto aereo nuovo per il volo successivo in quanto sai già che non sarai riprotetto da nessuna compagnia aerea con cui stai volando (salvo diverse condizioni previste dal biglietto aereo acquistato, ma tanto, se hai fatto tutta questa pantomima per risparmiare due soldi, sicuramente avrai preso uno di quei biglietti blindati tipo cassaforte cassaforte iperblindata e non riuscirai a spostare il volo).

Insomma, volo in ritardo e casini vari, più o meno piccoli.

Ora che la vacanza è rovinata, chiedi pure il risarcimento. Te ne farai sicuramente tanto: ci vai in vacanza il prossim’ anno.

Cosa fare se il volo è in ritardo: viaggiatore “da agenzia viaggi”

In questo caso se il volo è in ritardo, prendi il telefono e chiami il tuo agente/consulente viaggi di fiducia. Lui farà tutto per te e saprà come evitarti inutili grattacapi, chiamando il tour operator e posticipando gli eventuali servizi prenotati. Fine.

E’ complicato? A te la scelta. Pillola rossa ti perderai tra telefonate e imprecazioni varie ad alta voce nel gate, pillola blu, viaggi sereno.

 

Stai cercando la vacanza adatta a te e l’agenzia viaggi online che possa offrirti la giusta proposta?

Guarda le nostre proposte: CLICCA QUI!

oppure

Hai le idee chiare e cerchi un viaggio personalizzato?

Lascia i tuoi dati e sarai ricontattato!

[contact-form-7 id=”948″ title=”Chiedi la nostra consulenza per la tua destinazione. Lascia i tuoi dati e sarai ricontattato!”]